Taking too long? Close loading screen.

Negoziazione assistita: gli incentivi fiscali in Gazzetta

la sentenza n. 21177 – 20/10/2015 – Corte di Cassazione – Civile, Terza – Civile
Auto impatta su altri veicoli coinvolti in incidente non segnalato: escluso il caso fortuito
Show all

Negoziazione assistita: gli incentivi fiscali in Gazzetta

euroDecreto Ministero, Giustizia 23/12/2015 , G.U. 08/01/2016

 

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale 8 gennaio 2016, n. 5 il decreto interministeriale di attuazione dell’articolo 21 bis del decreto-legge 27 giugno 2015, n. 83, convertito con modificazioni in legge 6 agosto 2015, n. 132.

Con il decreto vengono dettate le modalità e la documentazione a corredo della richiesta del credito di imposta per accedere agli incentivi fiscali alle misure di degiurisdizionalizzazione per negoziazione assistita e arbitrato nei casi previsti dal decreto legge 132/2014.

L’art. 21-bis del d.l. n. 83/2015 prevede che possono presentare domanda, per il riconoscimento di credito d’imposta commisurato al compenso e sino alla concorrenza di 250 euro, le parti che corrispondono o che hanno corrisposto, nell’anno 2015, ai sensi del d.l. n. 132/2014 compenso agli avvocati abilitati ad assisterli nel procedimento di negoziazione assistita (Capo II del d.l. 132/2014) concluso con successo.

Come indicato nel decreto, le domande possono essere presentate dall’11 gennaio 2016, per i trenta giorni successivi, accedendo alla sezione del sito Home » Strumenti » Incentivi fiscali dove, da lunedì 11 gennaio, sarà disponibile e attiva la procedura.

Continua a leggere qui

albonaziona
albonaziona
AFIW Alta Formazione Istituto Work

Comments are closed.